Lido di Gozzano: mangiare bene presso il lago d’Orta

di Roberto Giuliani


Agosto 2019. Mese bizzarro, meno rovente di luglio, ma più imprevedibile dal punto di vista meteorologico, chi ha preso ferie in questo mese ha corso bei rischi. Certo, ultimamente, il clima sembra voler creare degli spartiacque tra nord, centro e sud, a volte tra est e ovest, in pratica diventa sempre più importante avere una gran fortuna nel luogo che si sceglie per le vacanze, non ci sono riferimenti né garanzie, bisogna armarsi di speranza e partire già con la consapevolezza che dovremo adattarci a eventuali stravolgimenti.
Così è stato per me e mia moglie, quando abbiamo deciso di passare una settimana di vacanza dal 17 al 24 agosto, periodo praticamente obbligato; l’idea era di andare nei pressi del lago d’Orta, tra Novara e Verbania, abbiamo trovato il B&B Casamariuccia a Massino Visconti, una dimora storica davvero suggestiva con vista sul lago Maggiore, perfetta per muoversi a cavallo dei due laghi. Il tempo non è stato dei migliori, tutta la zona ha visto piogge, a volte anche violente, che ci hanno accompagnato in più di un’occasione.

Lido di Gozzano – Spiaggia

Questo, però, non ci ha impedito di goderci comunque la visita a numerosi luoghi situati a distanze davvero brevi. Fra le mete “mangerecce” che avevamo scritto sul taccuino, c’era il Lido di Gozzano, un ristorante, pizzeria, lounge bar con spiaggia situato in località Buccione nel comune di Gozzano (NO), gestito nientemeno che da Paola Bertinotti e Paolo Moja, coppia nella vita, lei figlia del mitico Piero Bertinotti, chef del Pinocchio a Borgomanero, lui fornitore di attrezzature per la spiaggia e da esterno.

Esterno

Bene, ci siamo andati due volte, una per saggiare gli aperitivi godendoci il bel panorama del lago d’Orta e dell’isola di San Giulio (da non perdere l’Orta Rosa, con menta e lime, davvero rinfrescante e dissetante), l’altro a pranzo, in compagnia nientemeno che di Alfonso Rinaldi con la figlia Antonella. Alfonso, lo dico per coloro che ancora non lo conoscono, a fine anni ’90 ha lasciato i negozi di abbigliamento al figlio Riccardo e si è letteralmente buttato anima e corpo alla coltivazione di una piccola vigna situata a Suno, il cui toponimo è “Costa di sera dei Tabacchei”. Da quella vigna, nasce l’omonimo vino ottenuto da uva erbaluce in purezza, un bianco delle Colline Novaresi di straordinario fascino divenuto ormai oggetto di culto ben oltre la zona dove nasce.

interno

Ma torniamo al Lido di Gozzano, qui si possono gustare ottimi aperitivi accompagnati da numerose leccornie, pizze farcite, salumi e formaggi di qualità, verdure in pastella, patatine fritte e molto altro, in compagnia di qualche buona birra, di cocktails opportunamente preparati, succhi e bevande, o ancora di un ragguardevole numero di vini del territorio e non solo, da bere anche al calice.
A pranzo ho avuto modo di apprezzare varie portate: spaghetti aglio, olio e peperoncino con bottarga di lavarello del lago, tonno rosso in catalana di verdure e salmoriglio, polpo in salsa “aioli” al lime e guacamole, fino a una goduriosa coscia d’oca, saporitissima e cotta a puntino. Si sente che lo staff in cucina è stato “educato” dal grande Piero, l’esaltazione dei sapori e le cotture perfette ne sono la prova… Ma la cosa che più mi è piaciuta è l’atmosfera che ho respirato, musica di sottofondo in un ambiente sobrio e perfetto per godersi la vista sul lago, servizio preciso e cortese, ragazzi e ragazze giovani, sorridenti e capaci.
tonno rosso in catalana di verdure e salmoriglio

polpo in salsa “aioli” al lime e guacamole

coscia d’oca

Paola ha pensato a tutto, infatti dopo il pranzo c’è una breve chiusura del locale, fino alle 17, ma rimane aperto un chiosco sulla spiaggia che consente di prendersi da bere magari godendosi il sole del primo pomeriggio.
Passare una giornata o perché no, un’intera settimana al Lido, con la possibilità di visitare le tante meraviglie che circondano il lago (l’isola di San Giulio, il bellissimo borgo di Orta, Pella con il suggestivo Santuario della Madonna del Sasso, Omegna, il Sacro Monte di Orta, La Riserva Speciale del Monte Mesma (perfetta per chi ama fare escursioni nei boschi), Pettenasco e molto altro, rappresenta uno splendido modo per godersi una vacanza piacevole e spensierata.
About Guaripete Magazine 1606 Articles
SEO Agency in Charlotte North Carolina, with personalized SEO Consulting Services, Small and Medium Business Social Media Marketing Services, and Website Builder Experts oriented to our Customers