Blog
di Luciano Pignataro

Questo bianco che ama il caldo nasce da viti piantate nella sabbia vulcanica lì dove mare, terra e fuoco si intrecciano con passione magica. 


Basta un po’ di attesa e la Falanghina a nord di Napoli diventa ricca, sapida, con note fumé, allegra e da spendere sulla cucina marinara dura e pura.